Scarica Adobe Flash Player

Indirizzo internet:   www.lelite.it/piccinini.htm
ALESSANDRO PICCININI
 


Indirizzo:
via Giuseppe Marcotti, 18
00157 Roma
cell. 348 / 2343394

E-Mail:
alpiart.presenteismo@gmail.com
«Marte e... Venere» - olio su cartone - 40x30
«Marte e... Venere» - olio su cartone - 40x30
 
«Finestre» - t.m. e collage - 120x45
«Finestre» - t.m. e collage - 120x45
 

Pittore e grafico, si forma all’Accademia di Belle Arti di Roma. Agli inizi degli anni ’70 stringe amicizia con diversi esponenti dell’arte e della cultura capitolina e da l’avvio ad una serie di ricerche sperimentali sulla materia e sul colore. Nel 1979 conosce lo scrittore ed antropologo Pierre Carnac, con cui sviluppa la prima idea del “Presenteismo”, movimento artistico che è stato al centro di rilevanti rassegne, promuovendo iniziative sociali e culturali incentrate sul tema di un “eterno presente” della coscienza. Moltissime le personali e importanti rassegne in Italia ed all’estero, tra cui nel 2016 Arte Mediterranea a Pisa; nel 2017, ArtHug-Abbraccio d’Arte (Grande Moschea di Roma), SOS Partenope (Castel dell’Ovo Napoli), Marcinelle 262 (Urban Center Monza), Premio Sulmona. Sue opere sono in musei, fondazioni, pinacoteche civiche, collezioni pubbliche e private. E’ stato recensito su pubblicazioni e trasmissioni radio televisive, collabora con riviste e associazioni ed è anche ideatore di eventi tematici riferiti ad anniversari e celebrazioni di grandi personaggi. «L’opera di Piccinini si mostra come una testimonianza dal forte impatto emozionale, in bilico tra un denso elemento di rapporto con il reale e il fluire vitale di un’intuizione fantastica e immaginifica. Un’esigenza evocativa atta ad affrontare i temi del vivere e del sentire quotidiano, dove tutto viene rielaborato attraverso una libertà creativa ed estetica, che mostra una personale sintesi di un possibile rapporto fra arte e vita.» (R. Perdicaro)