Scarica Adobe Flash Player

Indirizzo internet:   www.lelite.it/lombardi.htm
RITA LOMBARDI
 
«Carosello» - acrilico - 50x50
«Carosello» - acrilico - 50x50
 
«Il nodo di Iside» - acrilico - 40x40
«Il nodo di Iside» - acrilico - 40x40
 

Pittrice, nata a Roma, si è laureata in Matematica all’Università La Sapienza di Roma; fin dall’adolescenza si è dedicata con passione e continuità alla pittura. Ha frequentato per alcuni mesi la Scuola di Nudo dell’Accademia di via Ripetta ed in seguito è stata allieva dei pittori M. Santini, M. Orelli e L. Santoro; successivamente ha seguito gli insegnamenti del pittore Gualtiero Savelli, attivo nel campo dell’Astrazione Geometrica. Da molti anni pratica la meditazione e condivide i principi della Teosofia. Dal 2014 partecipa a mostre, premi ed eventi, aderendo alla corrente pittorica del “Linearismo cromatico”, che si situa nella grande famiglia dell’Astrazione Geometrica. Fra i principali eventi espositivi ed i concorsi segnaliamo: nel 2014 Conc. Int. La Spadarina, Piacenza ed il 1° Festival Int. d’Arte Gall. L’Agostiniana, Roma; nel 2015 il XXXVII Trofeo Int. “Medusa Aurea” Accademia Int. d’Arte Moderna a Roma, lo Spoleto Festival Art, la Galleria L’Angelica del MIBACT, Roma, Palazzo del Belvedere (Museo Diocesano) a San Leucio (Caserta); nel 2016 Rassegna XXVIII Edizione Porticato Gaetano, Pinacoteca Comunale di Gaeta, Palazzo Salerno a Napoli, Galleria Lancellotti a Roma; nel 2017 Pinacoteca d’Arte Le Porte a Napoli, Pal. Granieri della Roccia a Torino, Gall. d’Arte Centro Storico di Firenze, gallerie Il Leone, La Pigna e L’Angelica del MIBACT a Roma. Nel 2016 riceve il Premio Margherita d’Argento a Cesena. Appare in varie reti televisive di Roma e in molti cataloghi, in particolare su “2000 Artisti - La Fiera Letteraria 2016” distribuito da G. Mondadori e sul testo di storia dell’arte del Prof. Rosario Pinto “L’Evoluzione dell’arte Moderna nel XXI secolo” del 2018. «La ricerca pittorica di Rita Lombardi si snoda in quello specifico ambito dell’Astrattismo Geometrico che si definisce “Linearismo Cromatico”. In particolare la pittrice ama riscoprire attraverso la sintesi di colore e forma, i concetti di bellezza, armonia, equilibrio che ritiene fondamentali per un recupero di un’autentica dimensione spirituale. Occorre infatti superare una concezione pittorica basata solo sulla realtà contingente, per giungere ad una visione profonda, universale dove gli schemi geometrici, i colori limpidi e pieni sono strumenti di interpretazione dell’esistenza. Il risultato è una fascinosa sintesi che porta sempre ad un effetto estetico che supera la logica dello sperimentalismo e apre a una dimensione altamente etica dell’arte. E’ certo un percorso che implica metodo, coerenza intellettuale, ricerca introspettiva ferma in un rigore formale che non ammette ripensamenti. La geometria, nella perfezione di coerenti proporzioni segniche, porta con sè un insieme di valori simbolici che costituiscono gli elementi di una possibile operazione di comprensione del mondo.» (R. Perdicaro)

E-Mail:
rita.06180@gmail.com

Quotazione opere:
da 300 a 1.200 €