Scarica Adobe Flash Player

Indirizzo internet:   www.lelite.it/grossi.htm
ANNA GROSSI
 


Indirizzo:
via P. Bentivoglio, 3
60013 Corinaldo (An)
tel. 071 / 7975468-679006
cell. 339 / 3024576
cell. 339 / 6725958

Quotazione opere:
da 2.000 a 40.000 €

E-Mail:
ilcapricornoarte@libero.it

Internet:
www.capricornoarte.it
www.astroarte.it/grossi
www.romart.it
«Constellation series: Eagle Nebula (main star of Constellation Aquila)» - mixed media - 70x50
«Constellation series: Eagle Nebula (main star of Constellation Aquila)» - mixed media - 70x50
 
«Constellation series: Butterfly Nebula» - mixed media on canvas - 70x50
«Constellation series: Butterfly Nebula» - mixed media on canvas - 70x50
 

Pittrice, scultrice, grafica e restauratrice nata a Roma, vive ed opera a Corinaldo. Si è formata presso la Columbia University di New York laureandosi in Storia dell’Arte Antica e Moderna. Presidentessa dell’Associazione Culturale Il Capricorno, ha fondato l’omonima Scuola di Pittura, Scultura e Restauro ed è direttore artistico dell’Hotel Europa di Senigallia, capo redattore per le Marche del periodico romano Due Righe e Presidente F.E.B.A.C per la Regione Marche, sezione di Corinaldo. Ha allestito numerose personali ed ha preso parte ad importanti rassegne in Italia ed all’estero ottenendo premi e prestigiosi riconoscimenti. Fra le personali, si segnalano le mostre presso la Galleria Erox Art a Dolceacqua (2006), Art Gallery a San Nazzaro Sesia (2007), all’Ente Spaziale Americano N.A.S.A. in West Virginia (2006-2007), presso la Columbia University (2008) ed al Metropolitan Museum di New York. Tra le collettive segnaliamo la mostra presso il Forte dell’Annunziata a Ventimiglia (2006), la IVª Biennale Città di Corinaldo (2007), rassegna d’arte ad Ostia Antica (2007) e la manifestazione “In Arte” a Roma (2008). Vincitrice del Premio Rembrandt a cura del Dipartimento di Scienze dei Materiali dell’Università di Lecce (2006) e membro dell’Accademia dei Dioscuri di Taranto, dell’Accademia dei 500 di Roma e dell’Accademia degli Etruschi di Livorno, sue opere sono in permanenza all’Hotel Europa di Senigallia, presso il Museo Presidenziale “Cavalieri di Malta” e Palazzo de La Salle a La Valletta, al Museum of Modern Art di New York ed alla Reale Accademia di Svezia. «Le opere di Anna Grossi hanno tutte un unico filo conduttore: esprimere, tramite il linguaggio pittorico, l’essenza dell’universo che ci circonda; le stelle e le intere costellazioni diventano così i soggetti privilegiati di una raffigurazione che unisce dati di oggettività scientifica a tensioni emozionali. Su scenari di un nero profondo, balenano lampi di luce vivida, violente fusioni di colori che evocano nascite di stelle, lontani incontri fra pianeti, in una continua genesi, riproposta utilizzando tutte le molteplici possibilità cromatiche. Il segno ricrea una scrittura grafica che si risolve in rigorosi rapporti di linee e magmatici elementi di colore, pulsanti di un’essenza vitale che ci rimanda a suggestioni esistenziali e astrazioni cosmiche. Sono opere di forte sensibilità espressiva, una ricerca in cui l’esperienza pittorica si concretizza in un desiderio di bellezza, non separata da un’analisi della realtà che diventa motivo di ispirazione oggettiva e sensibile. Si afferma una visione metafisica che diventa rivelatrice di una dimensione spirituale, nel proiettarci in una logica di profonda ricerca interiore. In questo modo si concilia la cognizione del reale con un’idea cosmica dello spazio e della natura che diventa trasposizione di un nostro sogno poetico. Lo spazio lontano si scopre essere in realtà molto vicino alla nostra esistenza e alle nostre aspettative più recondite, con la capacità di raccontarci intime ma sostanziali verità.» (Roberto Perdicaro)